Martedì 21 novembre arriva nelle librerie italiane il romanzo Le formiche non hanno le ali di Silva Gentilini, dato alle stampe da Mondadori Electa nella collana di narrativa e varia “Madeleines”. Si tratta di un libro in cui l’autrice ha raccolto le pagine più dolorose della propria vita, riuscendo tuttavia a costruire un intreccio che non si limita alla sua esperienza ma si fa epopea famigliare che abbraccia un secolo intero.

Attraverso la propria voce e quella di Margherita – una ragazza di umili origini vittima di una madre insensibile e perbenista -, Silva Gentilini trova la forza di raccontare la violenza in famiglia e la perdita dei propri figli in un romanzo che diventa la narrazione universale di una lenta e faticosa riconquista di sé.

La prima uscita pubblica dell’autrice avverrà il 27 novembre alle ore 18 presso La Feltrinelli Ravegnana di Bologna, in occasione del Festival “La violenza illustrata” organizzato dalla Casa delle donne per non subire violenza.