Prosegue la fortuna del romanzo di Claudio Morandini Neve, cane, piede, che dopo le traduzioni in francese, spagnolo e turco si appresta a diventare un film. I diritti di trasposizione cinematografica sono infatti stati rilevati dalla FreeSolo Produzioni del regista e produttore Maurizio Zaccaro.

Come annunciato da Zaccaro sul suo sito web, le riprese del film, che il regista vorrebbe intitolare The Great Winter, dovrebbero iniziare durante l’inverno 2018-2019 e ambientarsi sulle Alpi. Ancora non sono ufficiali i nomi del cast, ma si parla di attori di grande spessore.