La casa di produzione IdeaCinema guidata da Federico Saraceni ha opzionato i diritti audiovisivi per la cessione in esclusiva della trilogia di Enrico Brizzi conosciuta come “Epopea Fantastorica Italiana”, di cui fanno parte i volumi: L’inattesa piega degli eventi (pubblicato da Baldini Castoldi Dalai nel 2008 e ristampato da Theoria nel 2018), La nostra guerra (Baldini Castoldi Dalai, 2009; in corso di ripubblicazione) e Lorenzo Pellegrini e le donne (Italica, 2012; nuova edizione Theoria, 2019).

Rispondendo alla domanda “Che ne sarebbe stato del Belpaese se il Duce non avesse perso la guerra?”, L’inattesa piega degli eventi è il primo capitolo di un’epopea ucronica in cui Enrico Brizzi, attraverso le peripezie del giornalista sportivo Lorenzo Pellegrini, imbocca il sentiero della storia al rovescio e racconta l’Italia post-Mussolini vincitore.

L’Epopea Fantastorica Italiana si prepara quindi al suo debutto sul grande (o piccolo?) schermo raccontando un’Italia capovolta che ci farà sicuramente riflettere, ma anche parecchio divertire.